Punti d’incontro spirituale tra l’uomo e Dio, portavoce delle bellezze artistico-architettoniche, luoghi di ritrovo storici, punti nevralgici d’irradiamento della cultura religiosa e musicale, le chiese della città di Barletta, riflettono la cristianità pugliese di tutte le epoche da oltre 2000 anni. Costruite in stile paleocristiano, romanico e gotico, costituiscono un patrimonio di rara bellezza e inestimabile.

La maggior parte delle chiese barlettane è situata nei pressi del centro storico, precisamente nella zona del castello e della città vecchia. Le più moderne, sorgendo su una pianta preesistente anteriore all’assetto contemporaneo, sono testimoni di una storia medievale intensa e complessa, segnata da una varietà di manifestazioni, celebrazioni, guerre ed eventi naturali.



Chiese

Chiesa di San Domenico

La storia della chiesa di San Domenico cominciò nel 1238 a opera dei Padri Domenicani pugliesi, ma solo nel 1528 fu distrutta dai francesi. Fu […]

Chiese

Chiesa del Monte di Pietà

La Chiesa del Monte di Pietà fu edificata nel 1600 dai Gesuiti di Cerignola e dedicata a San Paolo. Attigua al convento, fino al 2009 […]

Chiese

Chiesa Spirito Santo

La chiesa Spirito Santo sorge nella periferia settentrionale di Barletta e fa parte dell’Arciconfraternita Orazione e Morte. E’ riconoscibile dall’esterno perché dotata di una cancellata […]

Chiese

Chiesa Santa Maria degli Angeli

La chiesa di Santa Maria degli Angeli sorge nella periferia di Barletta, ma ciononostante è frequentata da moltissimi giovani che la scelgono per partecipare ad […]

Chiese

Chiesa Santa Lucia

Fra le chiese più antiche di Barletta, Santa Lucia è la struttura più importante perché è un ponte fra tutte le tradizioni che si sono […]

Chiese

Chiesa San Nicola

La chiesa di San Nicola a Barletta è una piccola struttura in muratura che conserva ancora la pavimentazione dei tempi più antichi, probabilmente dell’epoca medievale. […]

Chiese

Chiesa San Filippo

La chiesa San Filippo è ubicata a Barletta nelle vicinanze dell’ospedale vecchio. E’ riconoscibile dall’esterno dal colore della sua struttura (marroncino) e dal cancello che […]