Barletta alla Borsa Internazionale del turismo

Turismo

Dici turismo e marketing e pensi alla BIT, Borsa internazionale del turismo, non a torto considerata una delle manifestazioni più rilevanti per la presentazione dell’offerta turistica di tutto il territorio nazionale. Una vetrina aperta dal 14 al 17 febbraio alla quale parteciperà anche il Comune di Barletta, all’interno dello stand predisposto per la Regione Puglia.

La Città della Disfida avrà uno spazio dedicato all’interno dell’area Puglia Imperiale: qui si metterà in mostra la bellezza del patrimonio culturale, artistico e territoriale della zona e i visitatori potranno ricevere informazioni sulle attività previste per la stagione turistica che arriva.

Fra le novità di quest’anno c’è l’organizzazione degli stand secondo moduli, con la creazione di un’area show cookin per gli operatori professionali e per il pubblico, di un’area btob per gli incontri fra operatori, di una zona dedicata che svolgerà la funzione di sala conferenze, di un leisure social per l’incontro con i social media e di una zona desk con il posizionamento di diversi punti informativi.

La Puglia si presenterà con ben 12 co-espositori privati, associati con l’istituzione regionale e per facilitare l’incontro fra domanda e offerta turistica è stato inaugurato il portale PugliaPromozione nel quale ciascuna azienda potrà iscriversi, creare il proprio profilo e inserire informazioni su prodotti, mercati, manifestazioni ed eventi ai quali si intende partecipare. Unico requisito è quello di lavorare in Puglia, con la Puglia o per la Puglia.

Niente male anche il progetto Discovering Puglia, che già l’anno scorso ha avuto un discreto successo. L’idea in collaborazione con Puglia Open Days consente di mettere alla portata di tutti i turisti una Puglia tutta da vivere.

I giovani saranno invece chiamati attraverso i social media a partecipare al risveglio turistico regionale grazie al coinvolgente progetto My Puglia Experience. Queste sono solo alcune delle novità della Bit che si terrà a Milano, fra il 14 ed il 17 febbraio 2013.



Ti è piaciuto l'articolo? Clicca mi piace o condividilo su Facebook con i tuoi amici.