Cyrano de Bergerac in scena a Barletta

Spettacoli


Al teatro Curci di Barletta da venerdì 1 marzo fino a domenica 3 marzo si potrà rivivere tutto il fascino della commedia francese: per tre giorni verrà rappresentato il Cyrano de Bergerac per la felicità degli appassionati del genere. L’opera quanto mai attuale è stata scritta in cinque atti e pubblicata nel 1897, ma ancora oggi ha la capacità di attirare un vastissimo pubblico.
Edmond Rostand nello scriverla si ispirò alla figura di Savinien Cyrano de Bergerac, autore seicentesco realmente esistito che ad oggi può essere descritto niente meno che come precursore di quella bella letteratura di fantascienza tanto fortunata.

L’opera, opportunamente riadattata, sarà messa in scena dalla Compagnia Teatri Possibili con un cast di tutta eccellenza. Protagonista della commedia sarà l’attore Corrado D’Elia, sul palco Cyrano de Bergerac, reso inconfondibile dal lunghissimo naso e dalla grande passione tutta rivolta alla bella Rossana, invaghitasi purtroppo di Cristiano, attraente ma privo di qualsiasi profondità.
La scena unica, costruita con un solo piano inclinato metterà in scena vicende d’amore e di vita comune, d’ironia e di tristezza. A godere del riadattamento soprattutto la lingua: l’opera messa in prosa, pur rimanendo fedele alla commedia originale, si è adattata ad un pubblico moderno e desideroso di condividere i sogni e le passioni del grande Cyrano de Bergerac.