Barletta, approvate le delibere per la nuova stagione culturale e teatrale

Spettacoli

Una più vasta offerta di linguaggi culturali è prevista per la nuova stagione teatrale barlettana.

La giunta comunale, approvando le delibere concernenti le attività artistiche, ha deciso di utilizzare le risorse economiche concesse dal Fondo di Sviluppo Regionale, a favore della cultura e del teatro. Quest’anno la stagione teatrale sarà diretta dal Consorzio Teatro Pubblico Pugliese, che coinvolge comunque il comune di Barletta, in quanto membro associato.

Come sempre sarà rispettata la divisione in sezioni di Prosa, Comico, Ragazzi e Domenica delle famiglie, ma contemporaneamente si cercherà di dare una maggiore importanza anche alla musica, integrando il jazz, il balletto e la concertistica e coinvolgendo le associazioni barlettane che spiccano in questo ambito come “Amici della Musica”, “Played in Italy” e “Cultura e Musica Giuseppe Curci”.

teatro-curci

Tenuto conto del successo ottenuto negli anni precedenti, anche quest’anno è stato approvato il progetto di residenza teatrale de La Tana, elaborato dalla “Compagnia delle Formiche”, che fin dal 2008 è impiegata sul territorio barlettano con il fine specifico di coinvolgere nuove fasce di pubblico, soprattutto i più giovani.

Quindi la stagione teatrale sarà variegata, e coinvolgerà grandi nomi dello spettacolo italiano come gli attori Placido e Gassman, per la gioia delle signore. Un ricco programma che non deluderà di certo le aspettative dei “teatrofili” barlettani, e che coinvolgerà una grande fetta di pubblico.

Si spengono le luci, si alza il sipario….silenzio, comincia.
Buona visione!



Ti è piaciuto l'articolo? Clicca mi piace o condividilo su Facebook con i tuoi amici.