Invecchiare con successo: il Workshop a Barletta

Meeting



L’evento è rivolto ai professionisti che operano nel settore medico sanitario, interessati non solo ad un confronto con colleghi, ma anche ad una possibilità di aggiornamento imperdibile. L’obiettivo dell’appuntamento è infatti quello di condividere informazioni utili non solo per vivere più a lungo e più felicemente, ma anche e soprattutto indispensabili per invecchiare con successo.
Gli incontri si terranno durante il 2 ed il 3 di marzo, ospiti di uno scenario più che suggestivo: il Castello Svevo di Barletta. Gli ospiti, ben noti nel panorama nazionale ed internazionale, garantiscono l’elevata qualità degli interventi e delle giornate di formazione.
Fra gli altri, tre gli argomenti che terranno banco:

  • divulgazione della medicina Anti Aging;
  • passaggio della Medicina della Malattia alla Medicina predittiva, preventiva e rigenerativa;
  • nutrizione e rapporto tra longevità e stile di vita.

Tutte le discussioni saranno incentrate sulle soluzioni che la medicina deve proporre ai pazienti per vivere più a lungo, più felicemente ed in salute.
Non è un caso d’altronde che come sede del workshop sia stata scelta proprio Barletta: la location e la Puglia tutta sono riconosciute come zone di primaria importanza per il futuro dell’Healthy Aging, e Barletta segue con eleganza le edizioni precedenti svoltesi in Florida e nella Costa Azzurra. In fondo in nessun altro luogo come Barletta la filosofia del buon vivere si sposa con un’alimentazione sana, genuina e tutta mediterranea.

Uno dei messaggi che verrà passato durante le due giornate sature di incontri sarà relativo alla ricetta per invecchiare con successo e felicemente: consumare buon cibo, vivere un clima sano, respirare buona aria e dedicarsi ad una vita rilassante.
Quello fra Puglia e A.M.I.A. sembra diventerà un matrimonio felice; oltre al workshop di marzo pare siano stati già previsti altri incontri tutti rivolti all’argomento Healthy Aging, pensati come in questo caso per un personale scientifico: medici, dietisti, biologi e nutrizionisti non ne dubitiamo, siederanno in prima fila.
Sarà presente il presidente dell’associazione A.M.I.A. (che per altro organizza il convengo), il Dr. Damiano Galimberti, ma anche Dr. Massimo Pasini, operante presso l’Università di Ginevra in qualità di ordinario di psicologia e sessuologia, il Dr Massimo Spattini, professionista in scienza dell’alimentazione e medicina dello sport, ma anche tanti professori operanti presso l’Università degli studi di Bari.
Non mancheranno aziende espositrici leader nel campo della nutrizione e sessioni rivolte principalmente ai cittadini e agli interessati.
Per maggiori informazioni potete scrivere a lauraloc@yahoo.it o visitare i seguenti link: