CreatiLab a Barletta: dalla formazione ai progetti d’impresa

Meeting


La parola d’ordine è Creatività e Imprenditoria: l’obiettivo del progetto CreAttività CreatiLab è appunto quello di formare i giovani imprenditori di domani. Mercoledì 20 febbraio, dalle 10.30 tutti gli apprendisti imprenditori di Barletta sono invitati all’appuntamento in viale Marconi XX, presso il GOS.

Tanto per cominciare i partecipanti presenti saranno chiamati ad iscriversi all’evento, immediatamente dopo seguiranno i saluti istituzionali (saranno presenti il presidente del Patto Territoriale nord Barese ofantino Francesco Spina, il presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani Francesco Ventola, il commissario straordinario del Comune di Barletta Anna Maria Manzone), e a seguire si apriranno le tre sessioni di lavoro.

L’inizio della prima, “Turismo, ambiente, inclusione sociale ed Europa” sarà inaugurata alle 11.15, la seconda, “Case History” seguirà alle 12.30 e a chiudere la giornata ci penserà la terza sessione “Creatilab”, a partire dalle 12.30.

Il progetto è uno dei tanti partoriti in seno all’iniziativa “CreAttività” promosso dalle provincie di Barletta, Andria e Trani nell’ambito del bando “Azione Province Giovani”. Tutti gli interventi promossi hanno lo scopo comune di “promuovere interventi integrati in materia di politiche giovanili e valorizzare strategie e politiche coordinate a favore dei giovani, in grado di coinvolgere i diversi livelli istituzionali, l’associazionismo giovanile e tutti gli attori che a vario titolo si occupano di giovani”.

Ai giovani imprenditori che hanno già creduto e partecipato al progetto è stata offerta l’occasione di maturare un’esperienza lavorativa lunga 4 mesi in aziende operanti in settori produttivi che ad oggi trainano l’economia delle provincia. E’ stata loro offerta inoltre l’occasione di comprendere le dinamiche, i meccanismi e il funzionamento delle attività che sono oggi alla base del lavoro imprenditoriale. Concluso il percorso formativo tutti i giovani che lo desideravano sono stati accompagnati nella creazione del proprio progetto d’impresa. Insomma un’occasione davvero da non perdere.