Videomapping 3d sulle mura del Castello di Barletta

Iniziative


video3d

In occasione di “Rievocazione In Mostra“, l’evento a tema Disfida di Barletta che ha avuto luogo il 30 Ottobre 2014, i cittadini barlettani e non solo, hanno avuto la possibilità di godere di uno spettacolo visivo senza precedenti sul nostro territorio, un videomapping “insolito”… decisamente creativo.

Questa forma artistica consiste nel proiettare un video su edifici (solitamente di un certo valore storico), facendo interagire le due parti attraverso effetti 3d. Si parla infatti di videomapping come conseguenza di una mappatura dell’edificio realizzata a priori.


Bisogna considerare un gran fortuna assistere a questi spettacoli, in quanto molto impegnativi per chi li realizza e soprattutto ancora (relativamente) poco diffusi.

Il lavoro di animazione del barlettano Raffaele Fiorella e da Igor Imhoff, proiettato sulle mura principali del Castello di Barletta, offre qualcosa di più di un “semplice” videomapping 3d. Non si tratta di puro tecnicismo, ma di una narrazione della Disfida davvero originale, condita da una profonda vena artistica insita nei due artisti.

Quella che segue è una recensione sul lavoro da parte di Bruno di Marino, studioso dell’immagine in movimento, che esprime perfettamente il senso dell’opera:

“Idle Status”, il lavoro di animazione realizzato da Igor Imhoff e Raffaele Fiorella, non è solo un videomapping ma un potente racconto grafico costruito su una commistione di elementi geometrico-simbolici: la disfida diventa anche in questo caso un pretesto per un discorso più ampio: la texture caotica e volutamente instabile coniugata alle continue interferenze delle/nelle immagini che disturbano a tratti la proiezione rimandano a un conflitto non solo narrativo (l’evento storico in sé) ma anche ludico e tecnologico (il linguaggio dei videogiochi, analogico vs digitale).

L’augurio di aBarletta e della cittadinza è quello di avere altre occasioni di vedere dal vivo queste incantevoli proiezioni, di grande appeal e meritato successo.

Commenti

commenti