Premio Rotary Sport 2013: “Lo sport veicolo di pace”

Iniziative

Per definizione lo sport è partecipazione e inserimento, unisce gli individui e forma le “squadre” intese come comunità di aggregazione basate sulla cooperazione. Lo sport spesso è maestro di vita intento ad insegnare valori come la tolleranza, la lealtà ed il rispetto.

Pietro Mennea, un atleta abituato a lottare per vincere. Umile nelle vittorie, a testa alta nelle sconfitte. Sempre e comunque consapevole di aver dato il massimo e di esser diventato il testimonial involontario di tutto ciò che lo sport può donare all’umanità ed in particolare alle nuove generazioni che si stanno ancora formando e che vedono, in quest’ambito, il modello di società da cui prendere spunto e a cui destinare le proprie attenzioni.

Un simbolo sportivo, olimpionico e umano per Barletta e per l’Italia intera. Recordman e tedoforo dell’ideale fiaccola intrisa di quei valori olimpici che sarebbero in grado di orientare il mondo verso un destino di fratellanza, collaborazione e pace.

 

 

IL Rotary Club di Trani ha organizzato, durante l’anno scolastico che sta per concludersi, la Prima Edizione del Premio Rotary Sport intitolato “Lo Sport Veicolo di Pace”.

Gli Istituti Superiori di Secondo Grado delle città di Andria, Barletta, Bisceglie, Corato e Trani hanno partecipato in massa ed i vincitori saranno premiati oggi, 21 Maggio 2013, durante la manifestazione che si svolgerà nel Museo Diocesano di Trani alle ore 18.

I 46 studenti che si sono contraddistinti per aver saputo ottenere i migliori risultati sia in ambito sportivo che in ambito scolastico, riceveranno riconoscimenti di natura tecnologica. Inoltre verranno assegnati i premi speciali intitolati al velocista barlettano Pietro Mennea e la coppa “Lo sport veicolo di pace“.

Tanti premi che corrispondono ad altrettanti valori e che verranno vinti da quei ragazzi delle scuole superiori che avranno saputo dedicarsi per raggiungere quegli obiettivi frutto della fatica e della determinazione.

L’applauso sarà corale: tutti i partecipanti sapranno riconoscere ed apprezzare lo spirito che ha contraddistinto questo concorso e tutti i valori sportivi saranno celebrati durante la manifestazione conclusiva di questa sera.



Ti è piaciuto l'articolo? Clicca mi piace o condividilo su Facebook con i tuoi amici.