Dal 22 agosto al 15 settembre Adotta un Artista

Iniziative

adotta-un-artista

Un’iniziativa alquanto singolare che quest’anno viene riproposta per la seconda volta a Barletta, Adotta un artista consiste in una vera e propria mostra d’arte collettiva itinerante che dal 22 agosto al 15 settembre sarà esposta in dodici esercizi commerciali del nostro centro storico.

Dodici tra bar, ristoranti e negozi della città vecchia adottano dodici meritevoli artisti del panorama locale che sentono l’esigenza di esprimersi e farsi conoscere da un pubblico più ampio.

L’arte si sposta dai musei e dalle gallerie andando incontro al proprio fruitore. Un’iniziativa di successo, patrocinata dal Comune di Barletta, che ha come fine principale quello di portare le opere in spazi non convenzionali coinvolgendo una fetta di pubblico più ampia e variegata. L’idea nasce dalla volontà di concedere spazio alla capacità creativa e alla sensibilità di questi nuovi artisti contemporanei. Il linguaggio artistico è fondamentale e imparare a comprenderlo può rappresentare un passo in avanti verso il futuro.

Gli artisti e gli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa

  • Fabio Schiavone che esporrà le proprie opere presso il Jahbar;
  • Antonio Pedrone di cui potrete ammirare gli interessanti lavori presso il public house Clarence;
  • Olga Delle Vergini che mostrerà i propri quadri presso il ristorante vineria Enoterra;
  • Valentina Sarcino che esporrà presso la pasticceria Daloiso;
  • Giuseppe Farì i cui dipinti saranno esposti all’interno del ristorante Da Scialì;
  • Mario Gambatesa di cui potrete ammirare le opere presso il pub I Bucanieri;
  • Antonio Vitale che esporrà presso Sicilia Boutique;
  • Gigi Cappabianca la cui mostra fotografica sarà esposta il ristobar Kofler;
  • Azzurra Caporusso che mostrerà i suoi lavori presso il ristorante giapponese Kaori;
  • Savino Napoletano le cui opere saranno esposte presso White;
  • Domingo Ini che troverete insieme ai sui lavori presso il Mahiki Surfing bar;
  • Raffaele Sarcina che metterà in mostra i propri lavori presso il pub Saint Patrick.


Ti è piaciuto l'articolo? Clicca mi piace o condividilo su Facebook con i tuoi amici.