Appello di due giovani genitori a tutti i barlettani

Iniziative


Una goccia di solidarietà da parte di ognuno, insieme alle altre, può alimentare un oceano di speranza.

Barlettani unitevi! Sono due giovani genitori a parlarvi!
La loro figlia ha solo 11 anni ed è affetta da una rara malattia, un carcinoma mucoepidermoide facciale ed ha bisogno di cure specifiche, molto costose perché praticate in un ospedale specializzato che si trova a Boston, negli Stati Uniti.

L’aiuto di tutti noi è importantissimo perché può garantire alla bimba una vita serena e sana, in cui questo brutto periodo sarà ricordato solo come una parentesi passata.
Anche il più piccolo contributo è ben accetto ed è fondamentale per partecipare ad una giusta causa che vede tutti i cittadini uniti per ridonare un sorriso a questa bellissima famiglia.
L’accorato appello lanciato dai genitori della piccola è pieno di speranza e sta circolando in rete, sui social e attraverso i diversi media per raggiungere e coinvolgere tutti.

libera

Raccolta fondi

Diverse sono le iniziative che si stanno organizzando per la raccolta fondi a favore della piccola. Sabato 18 gennaio presso il Pala Marchisella ci sarà il Derby barlettano intitolato “Libera” nel cuore, dove sarà allestita un’apposita postazione per la raccolta delle donazioni.
Altri modi per contribuire a questa giusta causa sono:
tramite bonifici bancari a Gentile Angela Libera, IBAN IT 90 K010 1041 3560 4120 0000 280 o direttamente presso il Play Planet di Barletta, sito in via Pirandello 50.
Accorriamo numerosi rispondendo all’appello che ci vede tutti coinvolti.
E non dimentichiamo le parole di Madre Teresa di Calcutta:

“Sappiamo bene che ciò che facciamo non è che una goccia nell’oceano. Ma se questa goccia non ci fosse, all’oceano mancherebbe”.

Commenti

commenti