Bardulos in the music, un’iniziativa musicale in programma il 30 Agosto

Eventi


La nostra città è pronta a riempirsi di buona musica e lo fa accogliendo l’iniziativa dal titolo BARDULOS IN THE MUSIC. Barletta, dunque, il 30 agosto, si riempirà di suoni e di melodie e coinvolgerà tutti coloro che vogliano parteciparvi in una grande festa.
L’evento si inserisce nel cartellone di Fuori Tutto, la rassegna ricca di incontri che ha allietato e continua in questi giorni ad allietare l’estate barlettana che sta volgendo ormai al termine.

L’appuntamento è previsto nel tardo pomeriggio, a partire dalle ore 19:00 presso Via delle Querce, in zona 167 (precisamente nello slargo che si trova davanti alla Chiesa S. Giovanni Apostolo) e proseguirà fino alla tarda serata.

bardulos-in-the-music

Di cosa si tratta

BARDULOS IN THE MUSIC è un’iniziativa, nata dalla collaborazione tra la DIDA.ART con le associazioni culturali METROKLANG RECORDS (che è anche un’etichetta discografica barlettana) e BARLETTA UP, che ha l’intento di valorizzare la musica locale offrendola gratuitamente ad un pubblico variegato. L’idea nasce dalla volontà di spingere delle meritevoli realtà musicali locali così da far conoscere i più importanti rappresentanti regionali attualmente esistenti. La musica contemporanea, fresca, giovane ha bisogno di spazi e quest’iniziativa e pronta a darglieli. La serata, infatti, prevede in programma l’esibizione di diversi gruppi che si cimenteranno in variegati generi musicali, si passerà dall’hip hop al reggae al funk alla disco music abbracciando i diversi gusti di un pubblico che si spera parteciperà in massa. Sulla scena numerose band tra cui: Savana Riot & Alpha Alpha, Scyt u Seng, Superboys, Senza Valore, Clandesteel e altre…

graffiti-barletta

Ma non finisce qui! Le arti contemporanee infatti sono diverse e tra loro si intersecano e formano un’insieme artistico ricco di valore. Per questo motivo Luca Poke e Space, due giovani artisti locali si dedicheranno al writing e live-panting, improvvisando performance artistiche attraverso murales o graffiti. L’intento è quello di far comprendere meglio queste forme d’arte che spesso sono considerate atti vandalici e sono perseguibili legalmente, mentre potrebbero diventare forme di valorizzazione del tessuto urbano.

Forza! Barletta in musica vi aspetta ed è pronta ad accogliervi numerosi!