Intervista al colosso Eraclio

Curiosità


Abbiamo avuto il piacere d’incontrare il monumentale colosso barlettano “Eraclio” che ci ha concesso una simpatica intervista.

Pubblichiamo la versione scritta con annessa traduzione per poter dare l’opportunità anche a chi non è di Barletta di poter apprezzare le risposte di uno dei simboli della Città della Disfida.

1. Nome?

Eraclio, c l’ameic Arè!
(Eraclio, per gli amici “Arè”)

2. Soprannome?

“U Col’ss”
(Colosso)

3. Età?

Trentanov enn… da millecingcint perà
(39 anni, da oltre 15 secoli)

4. Compleanno?

Nan l’è festegg’t mè. M’avissa truè na dat?
(Non ho mai avuto la fortuna di festeggiarlo, avrei necessità di trovarmi una data)

5. Dove sei nato?

A Ravenn perà m sent Varlett’n jind o seng
(A Ravenna, ma mi sento estremamente barlettano)

6. Dove abiti?

a Varlett, m’becc o s’bbulcr
(A Barletta, d’avanti alla Basilica del Santo Sepolcro)

7. Come sei arrivato qui?

Nan m’arr’curd, ma m’ par ca stav jind o mar
(Non ne sono certo, ma via mare se non ricordo male)

8. Città preferita?

S’cand ta? Varlett!!!!
(Senza ombra di dubbio)

9. Luogo preferito?

Nan m’ puzz mov da dù, perà Varlett iè bell, iè bell assè
(Non ho la possibilità di spostarmi, ma mi trovo molto bene in questa meravigliosa città)

10. Monumento preferito?

Varlett iè tutta bell…
(Barletta è tutta splendida)

11. Che ora è in questo momento?

I sitt du pomerigg’
(Le 19:00 in punto)

12. Come fai a saperlo?

Stann nu secch d’ cristian mezz a’ str’d
(Mi basta osservare le persone che passeggiano numerose per le vie del centro)

13. Quanto sei alto?

Quett mitr e mizz
(4 metri e mezzo)

14. Sei felice?

Assè
(Molto)

15. Sei innamorato?

Du tramunt e d’ tutt i cos’
(Del tramonto e di tantissime altre cose)

16. Ce ne dici almeno una?

di m’ninn ca ven’n a sciuquè satt o gonnellein e pour di turist ca s fenn i fot c ma
(dei bimbi che giocano e dei turisti che si fanno le foto con me)

17. Ti piaci?

M’ sint qualcheioun
(Decisamente sì)

18. Ti faresti un tatuaggio?

Purtr’pp ognètent nan iè ca mi fezz: mi ven’n a fè, perà iè nè vuggh’
(No, ma c’è chi me li viene a fare purtroppo)

19. Un piercing?

No, Nen c’ pinz prupr
(Molto molto difficilmente)

20. Musica preferita?

Secand tà?!? A mus’c d Varlett, ti dirò Gino Pastor m’ piac, G’ggein
(La music barlettana, in particolare quella del mitico Gino Pastore)

21. Libro preferito?

u scrvariss je nu bell libr…
(Mi piecerebbe scriverne uno)

22. Film preferito?

tutt i film ca enn fett a Varlett
(Tutti i film girati a Barletta)

23. Colore preferito?

U bienc e u russ
(Bianco e rosso)

24. Colore preferito per l’intimo?

eh fr’at mèj, je nan’ jous…
(Solitamente riesco a farne a meno)

25. Segui la moda?

Nooo, jè simb i stess v’steit ting’. Maviss’ra cambiè sti stual dù…
(No, indosso lo stesso abito da secoli. Mi dovrebbero cortesemente rinnovare le calzature)

26. Personaggio storico preferito?

Ettore Fieramosca, cud’ t’nav nu secch d’ curegg, cud uagnon
(Ettore Fieramosca, ho sentito parlare molto bene delle sue coraggiose gesta)

27. Tifoso?

Alè, Barlett Alè!!!
(Del Barletta Calcio)

28. Si salverà secondo te?

Sper’m
(Lo spero vivamente)

29. Cibo preferito?

A’ braciol d’ caved, c’addor a dumen’c
(La braciola di cavallo, si sente un ottimo profumino la domenica mattina)

30. Citazione preferita?

Tu giour sop a sta croc, cà mà fett na pell’a tent
(Te lo giuro su questa croce che la palla è diventata di proporzioni esagerate)

31. Andrai a votare?

Possiamo cambiare domanda?
(Possiamo cambiare domanda?)

32. Chi avresti votato?

Nan s’ pot deic
(Preferisco non rispondere)

33. Ti sei fatto un’idea di chi vincerà?

Com’ iè?!? Jè secc tutt
(Assolutamente sì, ma non ve lo dico)

34. Mare o montagna?

U mar assolutament, a veit
(Senza dubbi il mare)

35. Di cosa hai paura?

Cà m’allev’n da dù
(Di essere spostato da qui)

36. Cosa rappresentano la palla e la croce?

A’ regal’tè
(Sono simboli di regalità)

37. Conosci molti segreti di questa città?

Assè prupr’
(Più di quanti possiate immaginare)

38. Dai, svelacene uno?

Nan se ne perl nemmengh
(Mi dispiace ma non posso)

39. Ti sei divertito durante l’intervista?

A Catan’, mè piaciout
(Davvero molto)

40. Che ne dici se ci rivediamo tra un anno?

Jè dù stoc. Quando volete m’ vneit a truè
(Certo, vi aspetto qui)

Grazie Eraclio, alla prossima

Ciao a tutti

Commenti

commenti