Il gusto della domenica mattina a Barletta

Curiosità

È domenica mattina a Barletta:

il sole splende, l’odore del mare è intenso e la Litoranea di Ponente è, fortunatamente, zona pedonale.

Appuntamento al porto:

la bici è pronta, un’occhiata al mare e si comincia a pedalare.
Spensieratezza è la parola d’ordine e le gambe si muovono a ritmo lento, così si ha l’occasione di ammirare il paesaggio che si estende lungo tutta la costa.
La passeggiata è molto piacevole, si chiacchiera in compagnia: “Dove andiamo in vacanza quest’estate?” La domanda è tipica del periodo, le risposte ancora incerte e frammentate ma le idee sono tantissime.
Quanta gente!!! Famiglie, ragazzi, innamorati, comitive di amici, nonni, genitori, bimbi alle prime esperienze in bicicletta. E quanti sportivi: c’è chi corre, chi pedala, ma anche chi utilizza pattini, rollerblade, skateboard e i nuovissimi waveboard.

In lontananza si intravede un puntino turchese che spicca tra la folla, è un ombrellone, è il carretto dei gelati! A questo punto la fermata è obbligatoria. Sarà il caldo, questo senso di rilassamento, forse anche un po’ di malinconia che ci evoca il carretto ma l’acquolina ha il sopravvento e la bici è prontamente parcheggiata.

Ottimo, ci voleva proprio. È il gusto perfetto per rappresentare una domenica mattina di primavera a Barletta.



Ti è piaciuto l'articolo? Clicca mi piace o condividilo su Facebook con i tuoi amici.