“La forma del suono”, incontro con l’autore Gaetano Ficarella

Cultura


Nuovo appuntamento letterario questa sera presso la libreria “La Penna Blu” di Barletta dove, alle ore 19.30, sarà ospite l’architetto Gaetano Ficarella che presenterà il suo ultimo lavoro “La forma del Suono”.

forma-del-suono

Un concetto di arte tutto rinascimentale, quello che l’autore esprime nella sua opera, cioè indissolubilmente legato alla matematizzazione dell’architettura, della pittura, della scultura e della musica. Un’arte che nasce in conformità alle leggi della geometria classica, e che, come avveniva in antichità, viene progettata prima di essere realizzata. L’opera, dunque, raccoglie gli studi compiuti dall’architetto sui proporzionamenti geometrici spaziando in vari campi artistici, come dimostrano le pagine dedicate all’ampia indagine su Castel del Monte oppure sull’affresco di Piero della Francesca “Resurrezione”, per poi soffermarsi, nella seconda parte, sulla progettazione e realizzazione dei violini di Antonio Stradivari, il massimo esempio di composizione armonica in Liuteria. In questa sezione, infatti, ritenuta da Ficarella stesso una sorta di “manuale di Liuteria” viene analizzata ogni singola parte di uno Stradivari per comprenderne le regole matematiche assolute e ancora valide che ne hanno permesso la realizzazione.

A rendere ancora più interessante l’incontro ci sarà la partecipazione di Teresa Tassiello, soprano che interpreterà un’opera di Luciano Berio “Sequenza III per voce sola” e l’intervento di Armando Merenda, attore che reciterà alcuni passi del libro presentato.

È interessante scoprire come l’arte e la geometria appartengano l’una all’altra e come un violino o un affresco derivino da regole matematiche. L’incontro di questa sera ci permetterà di conoscere come questo è possibile. Non mancate!