Museo Cantina della Disfida

Musei


museo-cantina-sfida

Il Museo Cantina della Disfida è conosciuto anche come “Cantina della Sfida” o “Casa del Veleno”. L’ultima denominazione è legata a una leggenda: nel medioevo fu allestito un banchetto cavalleresco in onore dei francesi che persero una guerra contro gli spagnoli. Durante l’evento, La Motte, un guerriero francese, osò disprezzare gli italiani, definendoli come traditori e nullafacenti. Per punizione, i francesi furono obbligati a consumare il loro pasto con gli spagnoli, inebriati dall’invitante profumo del vino e della carne pugliese.

La Cantina della Disfida è dunque legata alla storia spagnola, perché fu la sede del Gran Capitano delle truppe spagnole in Italia, Don Consalvo Fernández de Córdoba. Oggi il Museo conserva esempi storici che richiamano la bagarre avvenuta fra francesi e italiani. All’interno, le pareti in muratura ricordano quelle delle tipiche osterie medievali e durante il percorso turistico, è ancora possibile “respirare” l’atmosfera di quella storica serata. La Cantina è visitabile dal martedì alla domenica e prevede ingressi ridotti o addirittura gratuiti per ragazzi, portatori di handicap e senior.

Commenti

commenti