Scarcelle

Gastronomia

Le “scarcelle” sono un dolce tipico pasquale fatto a mano diffuso soprattutto nella Puglia settentrionale. E’ il dolce più creativo e fantasioso perché può assumere diverse forme, in base alle preferenze dello chef: chi desidera regalarlo può scegliere, per esempio, di creare cuori, iniziali, motivi floreali, oppure può lavorare l’impasto in modo tale da creare un oggetto elegante quanto una bomboniera.

scarcella

La preparazione delle scarcelle per 6 persone prevede la miscela di 1 kg di farina 00, 5 uova, 300 gr. di zucchero, 100 gr. di olio, 20 gr. di ammoniaca da cucina, 2 bustine di vanillina e latte quanto basta. Versare la farina su una superficie piana, creando un buco al centro nel quale riporre le uova, il latte, l’ammoniaca e la vanillina. Impastare fino a creare una massa compatta di colore giallo intenso e cominciare a creare delle forme, affidandosi alla fantasia. Aggiungere un uovo sodo sulla scarcella (opzionale), creando un intreccio con la pasta, oppure un ovetto di cioccolata e infornare fino al raggiungimento della cottura desiderata.



Ti è piaciuto l'articolo? Clicca mi piace o condividilo su Facebook con i tuoi amici.