Cavatelli

Gastronomia


I “Cavatelli” sono un tipo di pasta fresca preparata in casa e nei pastifici di Barletta e di tutta la Puglia. Il nome “Cavatelli” è legato alla cavità presente al loro interno, creata appositamente per accogliere salse al ragù e altri condimenti a piacere.

La preparazione è molto elementare: prendere 1 kg di farina di semola, stenderla su una superficie piana e creare un buco al centro nel quale versare dell’acqua fino a ottenere una massa omogenea. Aggiungere un po’ d’olio per ottenere un impasto liscio e levigato, senza crepe. Lasciare riposare la massa per 10-15 min avvolgendola in un foglio di pellicola da cucina, poi prendere un po’ di massa e stenderla sulla superficie creando dei tubicini lunghi e sottili. Tagliare con un coltello il tubicino, formando rettangolini della stessa grandezza ed esercitare una leggera pressione con due dita creando una cavità. Ripetere l’operazione fino al termine della massa e lasciare seccare i cavatelli per un paio d’ore. Cuocerli in acqua bollente per 7-8 minuti e quando hanno raggiunto la giusta cottura, condirli in base alle proprie preferenze.

cavatelli